Senza categoria

Saturday 2 july 2011 6 02 /07 /Lug /2011 20:30

Intorno agli anni '70 in italia cominciarono ad affacciarsi le prime alternative alla televisione di stato. Con la possibilità di ricezione dei canali in Uhf, prima ancora delle tv private italiane si cominciò a  ricevere in diverse aree geografiche due storiche emittenti estere: Tele Capodistria e la Radiotelevisione Svizzera in lingua italiana RTSI.

Purtroppo  molti di noi, dal centro in giù, non hanno mai potuto vedere le loro trasmissioni (forse solo Capodistria?) ma  al nort, specialmente su RTSI, hanno potuto vedere programmi come Scacciapensieri o il gatto Arturo, i sopravvissuti diventati poi dei veri programmi cult, insieme ad una serie di documentari olandesi (?).

 

Su pagine 70 c'è un bell'articolo sull'argomento: http://www.pagine70.com/vmnews/wmview.php?ArtID=328

 

Una delle trasmissioni di  produzione della Televisione Svizzera fu "Cappuccetto a pois", di Maria Perego, prodotto dal '69 per quasi un decennio e riproposto regolarmente fino agli anni 90 e oltre. La voce di Cappuccetto dovrebbe essere di Liù Bosisio.

poi c'era il GATTO ARTURO , nato nel 1972, che a suo tempo ha divertito più generazioni e diverte tutt'ora bambini e adulti ogni volta che vengono replicate le sue avventure. Personaggio ingenuo che sa cogliere il lato positivo del mondo in qualsiasi situazione, curioso e interessato a tutto ciò che lo circonda, affronta la vita divertendosi, senza tuttavia trascurare l'apprendimento. Con il suo costume a righe, che non è solo vestito ma anche scena e accessorio, la lunga coda e il sorriso perennemente stampato sul grande volto è un personaggio capace di stimolare il suo pubblico a interpretarlo, proprio per quel suo linguaggio solo mimato che aiuta a seguirlo più attentamente.
Gatto Arturo, beato lui, riesce a fare molte cose a volte non permesse ai bambini che però, identificandosi con lui, possono a loro volta sentirsi protagonisti.
Infine, ma non per ultimo Strippy di Scacciapensieri (di Bruno Bozzetto) uno strano coloratissimo animale molto simile ad un gatto dal naso lungo e dalla risata contagiosa (doppiata da Carlo Bonomi). Vittima dei suoi scherzi è un omaccione burbero e scontroso che alla fine di ogni episodio finisce lui stesso per essere contagiato dall’ irresistibile risata di Stripy.

Scacciapensieri era una trasmissione televisiva della TSI in onda dagli anni '70, trasmessa al sabato, inizialmente alle ore 20.00 e tutt'oggi (nel 2011) alle 18.00 circa. In mezz'ora, trasmette una serie di cartoni animati  con i personaggi di Hanna-Barbera, Popeye (Braccio di Ferro) - rigorosamente non doppiato -, pink panther

Il programma, che agli esordi andava in onda dopo le estrazioni del lotto, divenne presto un vero e proprio cult, seguito anche in Italia (Piemonte e Lombardia, dove ancora oggi arriva il segnale TV svizzero) e in Germania, (via cavo).

Tra i cartoon proposti vi era anche un certo Signor Rossi  ed il suo fedele cane parlante Gastone, entrambi usciti fuori dalla matita d Bruno Bozzetto , questi due personaggi, che in qualche modo rispecchiavano e ironizzavano sul tipo di vita medio di un impiegato degli anni '70, si ritrovano, nei vari episodi, alla ricerca della felicità, alle prese con una roulotte, in vacanze strane presso una fattoria,e in sogno, perfino nello spazio.

Altro cartoon proposto era La banda di Ovideo (o Ovidio) (Bande à Ovide) che mostrava la vita di una serie di personaggi/animali su un atollo in mezzo all'oceano.

 

 

 

 

 

Di anni70-latvdeiragazzi
Aggiungi un tuo ricordo sull'argomento - Vedi 1 commenti

Recherche

PRESENTAZIONE

  • : Blog di anni70-latvdeiragazzi
  • Blog di anni70-latvdeiragazzi
  • : goldrake anni 70 ciuffettino pinocchio supergulp Televisione
  • : Questo blog dedicato alla TV DEI RAGAZZI anni 70 è fratellastro di un gruppo già presente su Facebook dove si cerca di recuperare informazioni e frammenti della nostra memoria bambina.
  • Segnala questo blog
  • Torna alla home
  • Contatti
  • : 1/05/2011

Commenti recenti

Crea un blog gratis su over-blog.com - Contatti - C.G.U. - Remunerazione in diritti d'autore - Segnala abusi - Articoli più commentati